22 settembre 2017

Teatro TaTà, Taranto, giovedì 6 marzo 2014

Alexander Panfilov in concerto al Teatro TaTà di Taranto

Alexander Panfilov
Nato a Mosca ha iniziato lo studo del pianoforte all’età di 6 anni. Ha studiato nella Gnessin School Musical a Mosca con la professoressa Elena Ivanova dal 1998 al 2006. Ammesso a pieni voti al Conservatorio Statale di Mosca, studia con il professor Andrei Die , dal 2006 al 2011. Nel 2012 viene ammesso al Royal Northern College of Music per un Master post-laurea, che gli permetterà di perfezionarsi, con il professor Graham Scott. Alexander è risultato vincitore della Borsa di Studio “Garner-Howard”, che gli ha permesso di poter studiare in Inghilterra ed è anche supportato dalla Fondazione Liberty Living.

Vincitore di numerosisssimi Concorsi Nazionali, è risultato vincitore altresì di vari Concorsi Musicali Internazionali: Marina Yudina a San Pietroburgo, Russia (II premio), Petar Conjovic a Belgrado, Serbia (I premio), Ibla Grand Prize 2010 a Ragusa, in Sicilia (Top Winner), Minsk-2010 a Minsk, Russia (II premio, I non assegnato), 15° Premio Mauro Monopoli (2012) a Barletta (II premio, I non assegnato) e a maggio 2013 è risultato vincitore del I Premio al 51° Concorso Internazionale “A. Speranza” di Taranto. Nel 2012 ha vinto il Terzo Premio , come rappresentante del Real Nothern College of Music, nell’ambito del Concorso “Beethoven Sonata Competition” in Inghilterra, per la sua interpretazione della Sonata “Appassionata”Op. 57 di L. van Beethoven. Alexander ha tenuto numerosi concerti nelle più prestigiose sale da concerto: presso la Sala da Concerti del Conservatorio di Mosca, la Philharmonic Chamber Hall sempre a Mosca, presso la Minsk Philharmonic Great Hall, la Carnegie Hall di New York, e altri. Si è esibito in prestigiosi festival, come il festival Neuhaus a Mosca, Shwarzwald Musica Festival in Germania, e nel Mozarteum di Salisburgo in Austria. Suona anche in Duo con il violoncellista svizzero C. Croise con il quale ha tenuto una tournèè di concerti in America, Svizzera e Germania. Come pianista si è perfezionato con maestri del calibro di Robert Levin, Martin Roscoe, Michel Beroff, Ilja Ivary e Gabriel Kwok e tanti altri ancora. Il suo repertorio spazia da Bach a Scarlatti fino alla Musica Contemporanea.

Vincitore già di un Primo Premio Assoluto in una delle primissime Edizioni del Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta”, nel 2012 è risultato vincitore del 2° Premio, Primo Premio non assegnato, al 15° Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Premio Mauro Paolo Monopoli”, insieme ad un’altra giovanissima pianista russa, Anna Zaychenko. Indimenticabile è rimasta infatti la sua esecuzione, durante la finale del Concorso, la sua precisa, partecipata e intensa esecuzione del Concerto n. 3 in Re minore Op. 30 del grande S. Rachmaninoff, che da buon russo , ha reso chiara e coinvolgente con appalusi interminabili da parte del numerosissimo pubblico che affollava il teatro e plauso generale della Giuria Internazionale che ha decretato la sua vittoria.

Programma
Ludvig Van Beethoven
(Bonn, 1770 – Vienna, 1827)
Fantasia op. 77 in sol minore

Sonata op. 57 in fa minore “Appassionata”
Allegro assai
Andante con moto
Allegro ma non troppo, Presto

Sergej Vasil’evic Rachmaninov
(Velikij Novgorod, 1873 – Beverly Hills, 1943)
9 Etudes-Tableaux op. 39
n. 1 in do minore
n. 2 in la minore
n. 3 in fa diesis minore
n. 4 in si minore
n. 5 in mi bemolle minore
n. 6 in la minore
n. 7 in do minore
n. 8 in re minore
n. 9 in re maggiore

Inizio spettacolo ore 21.00

Teatro TaTà
Via Grazia Deledda
Taranto
Tel.
099-4725780

Amici della Musica
via Toscana 24/d
Taranto
Tel. e fax 099.730.39.72
www.amicidellamusicataranto.it

Amici della Musica “Arcangelo Speranzautilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.itBiglietteria per Concerti

Info