24 agosto 2017

Teatro del Mare, Riccione (RN), mercoledì 9 aprile 2014

Mario Perrotta in "Un bès – Antonio Ligabue" al Teatro del Mare di Riccione

Rassegna ALTRI SGUARDI
Visioni e azioni del contemporaneo a cura di Città Teatro
Sguardi diversi per scrutare nel profondo una realtà sempre più difficile da decifrare, attraverso le voci di alcuni degli interpreti più innovativi della scena italiana.

Mario Perrotta
Un bès – Antonio Ligabue
Progetto Ligabue primo movimento

Acquisto biglietto online

Produzione Teatro dell’Argine in collaborazione con Teatro Sociale di Gualtieri, Comune di Gualtieri Associazione Olinda dueL

Il Premio Ubu Mario Perrotta presenta il primo movimento per suo Progetto Ligabue. Il progetto si sviluppa in tre movimenti e ruota intorno alla figura di Antonio Ligabue e al suo rapporto con i luoghi che segnarono la sua esistenza e la sua creazione artistica: la Svizzera, dove nacque e visse fino ai diciotto anni; il territorio di Gualtieri (RE), sulle rive del Po; le sponde reggiane e mantovane dello stesso fiume Po, dove produsse gran parte dei suoi quadri e delle sue sculture.

Uno spettacolo di Mario Perrotta
Collaborazione alla regia: Paola Roscioli
Collaborazione alla ricerca: Riccardo Paterlini
Foto: Luigi Burroni
Organizzazione: Stefano Salerno

“Un bès… Dam un bès, uno solo! Che un giorno diventerà tutto splendido. Per me e per voi”

Provo a chiudere gli occhi e immagino: io, così come sono, con i miei 40 passati, con la mia vita – quella che so di avere vissuto – ma senza un bacio, Neanche uno. Mai.
Senza che le mie labbra ne abbiano incontrate altre, anche solo sfiorate. Senza tutto il resto che è comunione di carne e di spirito, senza neanche una carezza. Mai. E allora mi vedo – io, così come sono – scendere per strada a elemosinarlo quel bacio, da chiunque, purché accada.
Ecco, questo m’interessa oggi di Antonio Ligabue: la sua solitudine, il suo stare al margine, anzi, oltre il margine – oltre il confine – là dove un bacio è un sogno, un’implorare senza risposte che dura da tutta una vita. Voglio avere a che fare con l’uomo Antonio Ligabue, con il Toni, lo scemo del paese.
Mi attrae e mi spiazza la coscienza che aveva di essere un rifiuto dell’umanità e, al contempo, un artista, perché questo doppio sentire gli lacerava l’anima: l’artista sapeva di meritarlo un bacio, ma il pazzo intanto lo elemosinava. Voglio stare anch’io sul confine e guardare gli altri. E, sempre sul confine, chiedermi qual è dentro e qual è fuori.

Inizio spettacolo ore 21.15

Città Teatro
via Dante, 7
Riccione (RN)
tel/fax +39 0541 604972
+39 329 8147271
info@cittateatro.it
www.cittateatro.it
facebook: www.facebook.com/Cittateatro
twitter: twitter.com/cittateatro
youtube: www.youtube.com/user/cittateatrovideo

ALTRI SGUARDI
SI SVOLGERA’ AL TEATRO DEL MARE
Via Don Minzoni 1,
Riccione (RN)
Tel +39 0541 690904
www.teatrodelmare.org

Città Teatro, utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.it – biglietteria per teatro

Info