25 settembre 2017

Teatro del Mare, Riccione (RN), domenica 31 maggio 2015

"Origami" Daniele Maggioni feat Classe VD al Teatro del Mare di Riccione

ORIGAMI • DANIELE MAGGIOLI feat. CLASSE V D #Artistico

Acquisto biglietti www.liveticket.it/labellastagione

Di tutte le ore una è la più immateriale, quella in cui la notte comincia a smagliare il suo tailleur monocromo e l’insonne soccombe alla quiete del giorno in arrivo.
In quell’ora in cui i cani abbiano all’ultima luna e dagli svincoli si leva il canto degli autotreni, c’è chi fugge dall’alba che incombe, chi dorme il sonno dei giusti e chi assorto lo veglia, sfiorandolo in punta di dita dietro la nuca. È in quell’ora che il sogno si divora la realtà, e la città può assomigliare a una metropoli stagliata su cieli di lampone.

 Daniele Maggioli

Origami è l’omaggio, in forma di concerto, a questa metropoli un po’ vera e un po’ immaginaria, una fuga sulle circonvallazioni del sogno al principio del giorno. Nelle canzoni di Daniele Maggioli, come nell’arte dell’origami, le idee si lasciano piegare fino a comporre una città essenziale, fatta di grattacieli di carta, coriandoli di stelle e rondini incapaci di muovere le ali. Ma a guardarlo controluce questo skyline di suoni e di parole non è poi così diverso da quello reale. “Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure, anche se il filo del loro discorso è segreto” dice Marco Polo nelle Città invisibili di Italo Calvino, e aggiunge: “D’una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda”.

Si può seguire l’esempio dei bambini allora, incollare il naso a un finestrino e interrogare la strada che scivola via con il suo corteo di palazzi di cartone. È quello che hanno fatto gli studenti del Liceo artistico di Riccione nel video di Origamiville, il brano che ispira il progetto di Daniele Maggioli: hanno filmato le strade che attraversano la sottile metropoli adriatica, un orizzonte quotidiano. Nel loro sguardo c’è la curiosità del viaggiatore e la fantasia del romanziere, e anche quel fondale consueto recupera profondità nel tempo di una canzone.

Inizio h. 21.15

Biglietto unico € 10

www.labellastagione.it

www.riccioneperlacultura.it

Teatro del Mare
via Don Minzoni, 1
Riccione

Riccione Teatro
Tel. 0541 694.425 – 0541 695.746
fax 0541 475.816
stagione@riccioneteatro.it
www.riccioneteatro.it

Riccione Teatro utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.it – biglietteria per teatro

Info