Complesso monumentale di Santa Sofia, Salerno, da venerdì 15 settembre a martedì 31 ottobre 2017
Eventi Liveticket

"Antròteo" Dalì - Picasso al Complesso monumentale di Santa Sofia a Salerno
“Antròteo” Dalì – Picasso

Antròteo è un’esperienza di viaggio nel mondo intimo dell’umanità; nel luogo dove la persona, nel proprio esclusivo privato, dà vita ai suoi déi: sia condivisibili che celati nel segreto a seguito di profonda inconsapevolezza sulla loro natura, oppure per timore di incomprensione come, anche, per rifiuto cosciente soggettivo. Questo viaggio avviene tramite suggestioni e provocazioni offerte dal mondo dell’arte, inteso nella sua accezione più ampia e, pertanto, autentica.

Prestigiose opere pittoriche originali, di ogni epoca, si intercalano con oggetti d’antiquariato rari od unici che simboleggiano le divinità scelte dall’umanità, fin dal principio dei tempi: ancora le stesse di oggi, ma con maschere differenti.
Il significato profondo di Antròteo è rappresentato dalle aree fondamentali, suo oggetto di trattazione:

Ego
Corporeità
(Alimentazione; Sessualità; Salute)
Passione
(Fama; Piacere; Denaro)
Potere
(Forza; Guerra; Schiavitù)

La dimensione umana più antica che rappresenta l’individualità tramite una serie di pulsioni volte a rendere la persona autonoma ed efficace ma, in un senso tutto estremizzato, anche autoreferenziale, io-centrica e Dio di se stessa.

Espressione
Comunicazione
(Interiorità; Strumento; Solitudine)
Arte
(Stile; Unicità; Condivisione)
Scienza
(Desiderio; Ricerca; Immortalità)

La realtà necessaria ad ogni essere umano per comunicare con il proprio simile, in quanto eternamente bisognoso di comprensione, amore e condivisione.
Le modalità con cui ciò si manifesta, sono intimo riflesso alla sua identità. Questa può condurlo a cercare la comunione con l’altro, nel caso di equilibrio interno a natura costruttiva, oppure l’aperto conflitto, in caso di disfunzionalità.
L’espressione, in tal caso, darà fondamentalmente voce al senso di solitudine in cui l’individuo si sarà relegato.

Trascendenza
Divinità
(Monoteismo; Panteismo; Esoterismo)
Dio umanizzato
(Gesù Cristo)
Umanità divina
(Pontefice Cattolico; Ateismo; Politica)

Il bisogno umano di superare il mondo materiale per toccare la dimensione eterna.
Necessità tentata di soddisfare con percorsi ascetici, che restituiscono l’immagine di un Dio, anche in concezione panteistica, superiore ed universale.
Ma anche, pur col medesimo intento iniziale, finendo per legarsi, perversamente e con paradosso, all’opposto contrario, fatto di realtà terrene e di desiderio di comando delle genti, sostituendosi, così, al Dio ascetico.
Pertanto, esse possono variare ad ogni evento, sia per epoca che autore, permettendo così la costruzione di una trama logica rappresentativa dei temi affrontati, senza fine temporale, stilistico e mediatico.
La disciplina che anima la lettura delle tematiche offerte, così come proposta da Antròteo è l’Eidologia, la scienza nata in Italia, che studia l’identità in tutte le sue declinazioni.

Fondazione Amedeo Modigliani
Via Tiburtina, 994
00156 Roma

www.fondazioneamedeomodigliani.com

Complesso monumentale di Santa Sofia
Piazza Abate Conforti
Salerno

La Fondazione Amedeo Modigliani di Roma utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket
Info su www.liveticket.it – biglietteria musei

Info