20 ottobre 2017

Salone degli Incanti ex Pescheria, Trieste, dal 7 febbraio al 21 giugno 2015

1891-1914 La grande Trieste

Prorogata  al 21 giugno 2015

1891-1914 La grande Trieste – Ritratto di una città

Percorso fotografico esperienziale, storie di una città Austro-Ungarica tra ‘800 e ‘900 verso la modernità

Promossa dal Comune di Trieste, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione CRTrieste e delle Assicurazioni Generali, la mostra cerca di interpretare la città scegliendo di mettere a fuoco un periodo importante della sua storia, in cui il susseguirsi degli eventi convive con lo sviluppo economico e le tensioni sociali, la vivacità culturale e la povertà, le lotte politiche e la mondanità. Un mondo che si dissolve bruscamente con la Grande Guerra lasciando dietro di sé una lunga scia di rimpianti. E anche tanti frammenti di vita nei musei cittadini.

La grande Trieste

“Le due date scelte delimitare il periodo della mostra – ha affermato l’Assessore alla cultura del Comune di Trieste Paolo Tassinari – ricordano altrettanti momenti importanti della storia della città: l’abolizione del privilegio del Porto franco (1891), che delimita la zona franca ad un assetto ben identificabile e separato dalla città, e l’assassinio di Francesco Ferdinando d’Asburgo a Sarajevo (28 giugno 1914), causa scatenante della prima guerra mondiale. Il titolo prende spunto dall’edizione italiana del volume “La grande Vienna” e vuol dichiarare il sentimento di una città che, in quegli anni, si fa grande, grazie ad un’espansione commerciale, industriale, architettonica e, anche, museale, che non ha eguali in Europa”.
La grande Trieste

Le dieci Sezioni – ospitate lungo le due navate laterali della ex Pescheria, arricchite da riproduzioni fotografiche, dipinti, oggetti, modelli ed altri materiali provenienti da 7 istituzioni culturali – sono così intitolate: Sotto il segno degli Asburgo, La città immediata dell’Impero, La capitale dell’Adriatico asburgico, Proiezioni marittime della “Grande Trieste”, Scatola magica – luoghi della musica e dello spettacolo, La Trieste slovena, Sguardi sulla città, Nascita dell’archeologia, Arte a Trieste tra Monaco e Venezia – “Una nuova e diversa scintillazione”, Assicurazioni Generali: Trieste fulcro di una leva internazionale.

L’eterogeneità dei contenuti della mostra si rappresenta anche in un allestimento aereo multicolore e tridimensionale (realizzato con 13 chilometri di cavi nautici in 8 colorazioni diverse), quasi un secondo livello dell’esposizione, che nel riprendere la modularità del “cassettonato”, caratterizzante il soffitto della Pescheria, ricorda il ruolo che tale edificio ebbe nella vita quotidiana del periodo.

Non ci poteva essere luogo più adatto dell’ex Pescheria Centrale, ora Salone degli Incanti, per ricostruire il percorso storico della “Grande Trieste”, simbolo delle ambizioni cittadine, della fede nel lavoro e del legame profondo col mare. Un luogo che si presta anche alla libertà di progettazione, ad accogliere la contemporaneità, come hanno dimostrato anche mostre recenti e che meglio di qualsiasi altro rispecchia anche il presente a confronto con la storia.

La grande Trieste

Visite guidate gratuite a cura di Luca BellocchiGiorgio Liuzzi e Davide Alzetta della Cooperativa Sociale la Collina  tutte le domeniche,  alle ore 11.00 fino al 3 maggio 2015 (a conclusione della mostra).

Info
Orari
da lunedì a giovedì 11.00-19.00
venerdì e sabato 11.00-21.00
domenica e festivi 10.00-19.00

tel. +39 040 322 6862
info@lagrandetrieste.it
www.lagrandetrieste.it
salonedeglincanti.comune.trieste.it
Ingresso
intero € 6,00
ridotto € 4,00
gratuito fino ai 14 anni
Previste forme di agevolazione per al visita congiunta alla mostra e ai Musei Civici.

Salone degli Incanti(ex Pescheria)
Riva Nazario Sauro, 1
Trieste

Per maggiori informazioni
Telefono: +39-040-3226862
Email: info_expescheria@comune.trieste.it
Sito web: www.triestecultura.it

Il Salone degli Incanti della città di Trieste utilizza  il Sistema di Biglietteria liveticket
Info su www.liveticket.itbiglietteria per mostre

Info