19 settembre 2017

Le Mura, Roma (RM), venerdì 17 giugno 2016

Bicchiere Mezzo Pieno in concerto a Roma

Bicchiere Mezzo Pieno in concerto

I Bicchiere Mezzo Pieno arrivano a Roma per presentare in anteprima Storia di meritevole plauso (o eventuale scherno), il concept album che segna il ritorno del gruppo nel panorama musicale dopo il primo disco Il contrario di LOL (Piano B produzioni.)
L’appuntamento è venerdì 17 giugno a Roma presso Le Mura (Via di Porta Labicana, 24) alle ore 22:00, costo d’ingresso 5€.
Storia di meritevole plauso (o eventuale scherno)  la narrazione di un amore mai cominciato, metaforico e che, sempre nell’immaginazione del protagonista, finisce male: attraverso venature emo, alternative, cantautorato new wave, il concept album contiene canzoni sul femminicidio, la paura di vivere l’amore come un sentimento che può ferire il prossimo e la ricerca spasmodica del sesso occasionale come via di fuga.

Bicchiere Mezzo Pieno
I Bicchiere Mezzo Pieno, gruppo formato da David alla voce, Sebastiano e Sax alle chitarre, Beverati al basso e Luca alla batteria nascono come progetto di teatro canzone con venature punk: si definiscono pop  folk, cantautorial emo d’avanspettacolo artigianale.
Hanno pubblicato nel 2013 un disco per Piano B produzioni intitolato Il Contrario di LOL, che gli ha permesso di girare l’Italia con uno spettacolo irriverente e rocambolesco. Da segnalare il singolo “La pillola della Presa a Bene” (con annesso videoclip prodotto da IL POLIMORFO, famosi per i video dei FASK, i Cani, Kutzo ed il produttore di Calcutta) e “Space Metropoliz” colonna sonora e pretesto per il documentario prodotto da Luca Argentero dedicato al Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz (occupazione a scopo abitativo convertita a museo di street art a cielo aperto).
Definiti dalla critica musicale ironici e teatrali, il gruppo si presenta leggero solo all’apparenza: i loro testi mescolano bene tutti i punti critici della società, dalla politica all’attualità, senza mai perdere l’ironia che li contraddistingue.
Attualmente sono in fase di produzione del loro secondo lavoro, un concept ep: il racconto di un amore mai iniziato e finito male: l’album avrà un suono completamente diverso dal primo, più spensierato: venature emo, alternative e cantautorato new wave. Una cronostoria con canzoni sul femminicidio, la paura dell’amore come sentimento che ferisce il prossimo, il sesso occasionale nel bagno di una discoteca e magliette dei Joy Division.

Le Mura
Via di Porta Labicana, 24
Roma

 

La redazione di liveinitalia ringrazia Martepress per averci segnalato l’evento.

Info