20 ottobre 2017

Monastero di Montegiove, Rosciano, Fano (PU), domenica 7 luglio, 2013

DeSamistade "Note sull'Eremo" al Monastero di Montegiove

Organizzato da FanoJazz Network

domenica 7 luglio 2013 – ore 21.00

“Note sull’Eremo”

DeSamistadein concerto

presso il suggestivo Monastero di Montegiove

I DeSamistade nascono nel Settembre del 2009 nella piccola sala prove di casa Imovilli, a Reggio Emilia.Accomunati dalla passione per il cantautore Fabrizio de André, sei ragazzi decidono di suonare insieme le sue musiche, di cantare insieme le sue parole.

La prima formazione del gruppo prevede basso (Francesco Imovilli), chitarra (Giovanni Imovilli), tastiere (Emanuele Cigarini), batteria (Edoardo Ponzi), violino (Federica Cià Veneri) e voce (Matteo Foracchia).

DeSamistade "Note sull'Eremo" al Monastero di Montegiove

Si comincia con i primi accordi, poi con le prime canzoni, poi con i primi riarrangiamenti per adattare la poesia alle dinamiche, ai gusti, alle caratteristiche del gruppo.
Sempre alla ricerca di nuove sonorità, di nuovi spunti, pochi mesi dopo i DeSamistade chiamano un percussionista (Giovanni Gallo) per ampliare le prospettive vocali (Giovanni pensa anche alle seconde voci) e soprattutto musicali e strumentistiche.

All’uscita di Francesco Imovilli dalla tribute band, dovuta ad altre prospettive musicali, segue l’entrata di un nuovo membro del gruppo: Sebastiano Bertolini prende la chitarra al posto di Giovanni Imovilli che slitta al basso.

A Febbraio 2010 l’attuale formazione può dirsi pronta per affrontare la scena.
I DeSamistade tengono il primo concerto nel Giugno del 2010, durante la Notte Bianca di Reggio Emilia.

Nel Gennaio 2011 il gruppo mette in scena Pettirossi da Combattimento, un “concept-concert” in cui alle canzoni di Faber si alternano proiezioni video e letture poetiche. Tema conduttore dello spettacolo, la signorina Anarchia nell’opera di Fabrizio de André. Lo spettacolo viene ancora oggi riproposto in teatri e cinema della provincia di Reggio Emilia, alternandosi con i “semplici” concerti.

Nell’aprile 2011, ai DeSamistade si aggiunge il flauto traverso e la voce di Marica Rondini, per colmare la sezione ancora mancante dei fiati.

Dopo aver sostenuto a inizio Settembre 2011 la prova del prestigioso palco di “FestaReggio”, con grande apprezzamento da parte del vasto pubblico presente, il gruppo allarga ulteriormente le proprie prospettive musicali grazie al supporto della fisarmonica di Andrea Zanetti e dell’oboe di Francesca Rodomonti.

Con questo nuovo assetto, accanto a date minori, i DeSamistade si esibiscono in occasione di due eventi decisamente peculiari nel quadro del proprio percorso artistico ed umano: “Vi diamo una Mano” [Novembre 2011], concerto di beneficienza a favore delle vittime del nubifragio in Liguria e Lunigiana e “Reggio Canta De Andrè” [Gennaio 2012] (rassegna musicale promossa dalla Fondazione “Fabrizio De Andrè”, il cui ricavato è stato devoluto interamente ad Emergency).

Dopo un periodo di rifinitura, lavoro in sala-prove, tumulti interni, discussioni ed assestamento della formazione (cui conseguirà l’uscita di Emanuele Cigarini), i DeSamistade si riaffacciano sulla Primavera 2012 con rinata vitalità in occasione della “Prima Rassegna della Legalità” di Reggio Emilia (“Colori contro le Mafie”).
A condurli verso un rinnovamento definitivo delle proprie sonorità è il nuovo tastierista e pianista Daniele Incerti.

Nel Maggio del 2012 esce dal Gruppo il bassista e chitarrista Giovanni Imovilli, fondatore storico e primo patrocinatore onorario dei DeSamistade, al quale vanno gli onori e la gratitudine di tutto il complesso. Al suo posto entra nella formazione il contrabbassista Giacomo Bortolotti.

L’estate del 2012 vede il consolidarsi progressivo della nuova formazione, con l’attuazione di un tour intensivo di concerti sul territorio Reggiano, Parmense e Bolognese. L’inizio del tour viene celebrato con due eventi di notevole ricaduta mediatica: il primo “Concerto della Festa Democratica del Centro Storico” [28 Aprile 2012] ed il celebre “Concerto per Falcone e Borsellino” [18 Maggio 2012] tenutosi nella suggestiva Piazza Prampolini di Reggio Emilia sotto il patrocinio della Provincia e del Comune.

Il 31 Maggio 2012, parallelamente all’incedere d’intensità del tour estivo, i DeSamistade si fanno patrocinatori  ed artefici del progetto associativo  “Pettirossi da Combattimento”, aperto a tutte le realtà locali di creatività giovanile e sperimentazione artistica/musicale.  L’associazione diviene sostanza ispiratrice ed organo gestionale di sviluppo delle potenzialità dei DeSamistade.  

Monastero di Montegiove
Strada Comunale Montegiove 90,
Rosciano, Fano  (PU)

www.fanojazznetwork.it

FanoJazz Network,  utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket
Info su www.liveticket.itBiglietteria per Concerti

Info