17 agosto 2017

Sala Silentium, Bologna, martedì 22 aprile 2014

Fascino tra le Note del Classico a Bologna


Francesco Bonafè (clarinetto) Andrea Cesari (corno) Claudia D’Ippolito (pianoforte)

3 edizione della Rassegna “Fascino tra le Note del Classico”
Programma
R. Schumann
Adagio e Allegro op. 70 – per corno e pianoforte

F. Chopin
Notturno op. 72 n. 1 (op. post.) – per pianoforte solo

R. Schumann
Fantasiestücke op. 73 – per clarinetto e pianoforte
1 – Delicatamente e con espressione
2 – Vivace, leggero
3 – Veloce e con fuoco

Carl Reinecke
Trio per piano, clarinetto e corno op. 274
1 – Allegro
2 – Ein Märchen, Andante (G major)
3 – Scherzo, Allegro (G minor)
4 – Finale, Allegro

ANDREA CESARI (CORNISTA)
Andrea Cesari Primo corno orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Si diploma a Bologna col massimo dei voti nel 2004 e nello stesso anno entra nella classe di corno alla Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del maestro Guido Corti. Sempre nel 2004 ha vinto l’audizione per l’Orchestra Giovanile Italiana, dove ha ricoperto il ruolo di primo corno e si e esibito in diverse produzioni in Italia e all’estero, suonando con importanti direttori come G. Ferro, K. Penderecky, J. Tate, E. Inbal, Y. Dinur, C. Abbado, R. Muti ecc… . Dal 2006 ad oggi si e perfezionato privatamente con il maestro Luca Benucci, grazie al quale ha avuto modo di esibirsi in importanti teatri come Teatro alla Scala di Milano e il Maggio Musicale Fiorentino. Tra il 2007 e il 2008 ha studiato a Chicago con musicisti di fama mondiale fra cui Dale Clevenger, Rex Martin, Charles Vernon, Daniel Gingrich, Gene Pokorny, e altri componenti della Chicago Symphony Orchestra. Ha frequentato inoltre corsi internazionali di perfezionamento e master class con Dale Clevenger, Stefan Dohr, Ignacio Garcia, Radek Baborak, Radovan Vlatkovic, Will Sanders e Eric Terwilliger. Nel 2008 e risultato idoneo per l’orchestra dello Schleswig-Holstein Musik Festival (Germania) con la quale si e esibito in una tournee europea sotto la direzione del maestro C. Esembach ricoprendo il ruolo di primo corno. Inoltre, e risultato idoneo presso Orchestre des Jeuness de la Mediterranee (Francia), nella New World Symphony (Miami) e ha vinto il posto di primo corno nella Qatar National Symphony Orchestra. Nel 2008 si e classificato primo nella categoria corno al Concorso Internazionale “Audimozart!” per l’interpretazione dei concerti mozartiani per fiati e ha collaborato come membro della commissione per ledizione nel 2010. Attualmente ricopre il ruolo di primo corno presso lOrchestra Haydn di Bolzano, collabora con Orchestre ed Enti Lirici fra cui il Maggio Musicale Fiorentino, lOrchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano il Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Filarmonica Marchigiana ed inoltre si esibisce come solista in Italia e all’estero.

CLAUDIA D’IPPOLITO (PIANISTA)
Nata nel 1985, si è diplomata in pianoforte nel 2004 al Conservatorio G.B.Martini di Bologna con il massimo dei voti, Lode e Menzione d’onore. Ha conseguito nel 2007  il Diploma Accademico di II livello allo stesso Conservatorio con la votazione di 110 e Lode. Ha studiato con i Maestri Agostini e Barbalat e si è perfezionata presso Accademie internazionali con i Maestri Rattalino, Ballista, Gulyak, Vernikov, Meunier, Corti, Specchi, Baraz, Janowski. Ha vinto premi in vari concorsi tra cui il Premio Magone (2004) e Hans Bauer istituito dal Soroptimist International Club di Bologna per il miglior diplomato dell’anno 2003-2004.

Ha tenuto recital solistici e cameristici in vari teatri e sale da concerto in Italia (Bologna, Venezia, Milano, Mantova, Piacenza, Rubiera, Ferrara, Recco, Alassio, Piana Crixia di Savona, Senigallia, Ostra, Cervia, Budrio, Cento, Ischia, Villa Verrucchio) e all’estero (Germania, Francia e Repubblica Ceca).
Nel 2001 e nel 2010 ha partecipato all’esecuzione delle Variazioni Goldberg di Bach al Teatro Comunale di Bologna e all’Auditorium della Chiesa Avventista di Bologna.
Nel 2003 e nel 2007 ha eseguito il Concerto op. 15 n. 1 di Beethoven accompagnata dall’Orchestra del Conservatorio G.B. Martini a Bologna e nel 2010 ha eseguito il Concerto in fa minore di Chopin nella versione per pianoforte solista e quintetto d’archi nella Biblioteca storica della Basilica di S.Francesco di Bologna.
Nel 2011 ha eseguito il Requiem di W.A.Mozart per solisti coro e pianoforte a quattro mani, nella Chiesa di Santa Maria dei Servi con la partecipazione del coro del Teatro Comunale di Bologna.
Ha collaborato diverse volte con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e con l?Orchestra Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado.
Dal 2013 collabora con la violinista Lavinia Soncini.
Svolge tutt?ora un?intensa attività concertistica e didattica.

FRANCESCO BONAFE’ (CLARINETTISTA)
Si è diplomato in clarinetto nel 2004 al conservatorio G. B. Martini di Bologna. Si è laureato nel 2007 con il massimo dei voti e la lode in discipline musicali (biennio superiore di perfezionamento) presso lo stesso Conservatorio. Ha partecipato a master sulle tecniche del clarinetto tenuti da Karl Leister, Bill Smith, Alain Damiens, Harry Sparnaay, Hermann Stefansson, Corrado Giuffredi, Luca Milani. Ha all?attivo numerosi concerti, come solista con l’orchestra dell’Accademia Filarmonica  e con l’orchestra dell’Alma Mater Studiorum, entrambe di Bologna, effettuando tournee in Italia e all?estero (Costanza, Praga, Budapest). Ha  suonato in festival internazionali: presso il cantiere della musica di Montepulciano, nei concerti organizzati da Nuova Consonanza e per il concorso internazionale di composizione Franco Evangelisti.

Dal 2004 collabora nelle stagioni sinfoniche e d’opera presso il Teatro Comunale di Bologna, l’orchestra Toscanini di Parma, l’orchestra sinfonica città di Ravenna, la Filarmonia Veneta e il Teatro la Fenice di Venezia.  Collabora  con l’ensemble di musica da camera Fontanamix di Bologna. Nel 2004 ha vinto l’audizione come primo clarinetto nell?orchestra giovanile dell’Emilia Romagna suonando con i maestri M. Tabachnik  e T. Severini. Nel 2007 partecipa ai corsi di perfezionamento tenuti dal Teatro La Fenice di Venezia. Nel 2004 si è classificato secondo al concorso per strumenti a fiato G. Girati. Nel 2005 ha vinto il concorso per strumenti a fiato G. Girati. Nel 2006 ha vinto una borsa di studio per la musica contemporanea presso Nuova Consonanza a Roma. Nel 2007 ha vinto il concorso internazionale per clarinetto tenuto a Carlino (UD) nella categoria Clarinetto Basso assieme alla pianista Claudia D’Ippolito. Nel 2009 è stato invitato all’audizione dalla BBC Symphony Orchestra per il ruolo di clarinetto basso .
Il repertorio di musica da camera spazia dal classico al contemporaneo, dal jazz alla musica popolare in varie formazioni dal duo, trio, quintetto ecc. esibendosi per importanti rassegne musicali a livello nazionale ed internazionale utilizzando vari strumenti della famiglia del clarinetto.

ORGANIZZAZIONE: AGENZIA SPETTACOLO NIKA in collaborazione con Associazione Culturale CRESCENDO progetto MOB CLASSICA – Patrocinio comune di Bologna – Quartiere San Vitale

Inizio concerto ore 21.00
(ingresso ad offerta libera)

Sito web dell’evento: sites.google.com/site/agenziaspettacolonika

Sala Silentium
vicolo Bolognetti, 2
quartiere San Vitale
Bologna

La redazione di liveinitalia ringrazia l’ Agenzia Spettacolo Nika per averci segnalato l’evento.

Info