20 ottobre 2017

Piazza Tebaldo Brusato, Brescia, sabato 18 luglio 2015

Bill Frisell

Festival Jazz On The Road

Bill Frisell 4et

Acquisto biglietti www.liveticket.it

Progetto oscillante tra la nostalgia e il modernariato, faccende entrambe molto emozionanti quando si tratta di scavare nella musica dei decenni passati: è qui che si porrà Bill Frisell col suo “Guitar in the Space Age!”, una scorribanda nel repertorio dei chitarristi statunitensi degli anni Quaranta, Cinquanta e Sessanta. Dal primo ‘astronauta’ della chitarra jazz elettrificata (Charlie Christian) ai pionieri del rock (Chuck Berry, Duane Eddy, Link Wray), dalle folate della surf music (Dick Dale, i Beach Boys, i Ventures, gli Astronauts) ai richiami della musica country (Chet Atkins, Speedy West, Jimmy Bryant, Merle Travis): insomma tutto quanto colpì l’immaginazione del giovane Frisell instillando in lui il mito della Fender Telecaster. Per questo nuovo progetto Frisell convoca i membri del suo trio (il bassista Tony Scherr e il batterista Kenny Wollesen) oltre a un altro suo collaboratore di fiducia, Greg Leisz, che gli darà man forte nell’innalzare il voltaggio chitarristico del gruppo.
Progetto, insomma, capace di attrarre un pubblico molto eterogeneo sia in termini di età che di gusto musicale.

Bill Frisell (nato a Baltimora nel 1951) è considerato in assoluto uno dei guitar heroes del jazz dagli anni Ottanta a oggi. Agli esordi con la prestigiosa etichetta discografica ECM, sia come leader che come chitarrista ‘della casa’ (in particolare per Paul Motian e Jan Garbarek), sono seguiti gli anni della maturità con l’etichetta Nonesuch, che lo videro trasformarsi nel campione della svolta postmoderna della musica improvvisata. Frisell è riuscito a raggiungere una fama planetaria pur essendo a tutti gli effetti un avanguardista (indimenticabili le sue collaborazioni con John Zorn e Tim Berne). Attratto da collaborazioni con le star del rock (Ginger Baker, Marianne Faithfull, Elvis Costello) e dalle musiche per il cinema (memorabili le sue sonorizzazioni dei film di Buster Keaton), ha poi imboccato una strada decisamente personale, esplorando le radici della musica americana (country, bluegrass) con i mezzi espressivi dell’improvvisazione jazzistica.

Bill Frisell: chitarra
Greg Leisz: pedal steel guitar, chitarra
Tony Cher: basso
Kenny Wallesen: batteria

ore 21.00

Piazza Tebaldo Brusato
25121 Brescia BS

www.jazzontheroad.net
mail: info@jazzontheroad.net

Il  Festival Jazz on the Road utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket
Info
su www.liveticket.itBiglietteria per Concerti

 

Info