20 settembre 2017

Matera, aperto tutto l’anno

Itinerari Chiese Rupestri Matera - Capitale Europea della Cultura 2019

La Cooperativa Oltre informa che per l’intero mese di agosto 2016 le chiese rupestri Madonna de Idris e San Giovanni in Monterrone resteranno aperte fino alle ore 22,00. “Questa esigenza – spiega Rosangela Maino, presidente di Oltre l’Arte – nasce dal positivo riscontro della scorsa stagione turistica, che ha offerto a molti turisti della fascia jonica di visitare Matera e le bellezze della civiltà rupestre nelle ore serali. In particolare, abbiamo registrato un cospicuo aumento di presenze turistiche dopo la designazione di Matera quale Capitale Europea della Cultura 2019, che ci impone di offrire servizi sempre più qualificati rispetto alle esigenze dei visitatori“.

I Sassi sono dominati dal fascino delle chiese rupestri, luoghi mistici dove la religiosità ha determinato l’evoluzione della vita umana, vissuta in ambienti scavati nella roccia, spesso dotati di decori architettonici raffinati e affascinanti affreschi con elementi di arte orientale. Nei due rioni dei Sassi, Caveoso e Barisano, è possibile visitare molte chiese rupestri caratterizzate da peculiarità differenti: dalla imponenza di San Pietro Barisano, spesso usata per concerti musicali, alla varietà e ricchezza nell’iconografia di Santa Lucia alle Malve (immagine sottostante).
Santa Lucia alle Malve Matera

Di grande fascino e suggestione, il complesso rupestre del Convicinio di Sant’Antonio accoglie i visitatori attraverso un elegante portale che immette in un cortile rettangolare, sul quale si affacciano quattro chiese con caratteristiche diverse. Domina il Sasso Caveoso il masso roccioso del Monterrone, all’interno del quale si trovano le chiese di Santa Maria de Idris e San Giovanni, che formano, attraverso un cunicolo interno, un unico complesso chiesastico. Caratterizzata da una facciata in muratura ingentilita da arcatelle ogivali e lesene è la chiesa di Santa Maria de Armenis, attualmente sede di interessanti mostre d’arte.

Un piccolo gioiello dell’arte rupestre materana è offerto dalla chiesa di Santa Barbara, ricca di preziosi affreschi e caratterizzata dalla originale iconostasi. Obbligata una visita al complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, dove, nei suggestivi spazi scavati nella roccia è ospitata ogni anno, a cura dei soci del circolo culturale La Scaletta, una mostra di scultura internazionale che ha già visto esposte, nelle precedenti edizioni, le opere di grandi artisti come Artuto Martini, Duilio Cambellotti e Pericle Fazzini.

Chiese Rupestri Matera

Circuito urbano delle Chiese Rupestri ( Santa Lucia alle Malve, Madonna de Idris e San Giovanni in Monterrone, Convicinio di Sant’Antonio, Santa Maria de Armenis e Santa Barbara ) di Matera

Biglietteria Chiese rupestri

Biglietto d’ingresso per 3 siti
Euro 6.00
Madonna de Idris e S. Giovanni in Monterrone – Santa Lucia alle Malve – San Pietro Barisano

Biglietto d’ingresso per 2 siti
Euro 5.00
A scelta tra: Madonna de Idris e S. Giovanni in Monterrone – Santa Lucia alle Malve – San Pietro Barisano

Biglietto d’ingresso per 1 sito
Euro 3.00
Madonna de Idris e S. Giovanni in Monterrone o Santa Lucia alle Malve o San Pietro Barisano

Biglietto d’ingresso Cripta di San Giuliano
Euro 1,00
Solo per questa chiesa non è previsto il biglietto ridotto

Biglietto ridotto
3 siti Euro 4,50 – 2 siti Euro 3,50 – 1 sito Euro 2,00

  • Bambini dai 7 ai 14 anni
  • Gruppi minimo 20 persone
  • Scolaresche
  • Over 70
  • Studenti universitari
  • Diversamente abili
  • Membri dell’UNESCO, ICOM, FAI
  • Famiglie con figli dai 7 ai 18 anni

Ingresso gratuito

  • Guide e accompagnatori turistici autorizzati (previa esibizione del tesserino, in corso di validità)
  • Bambini dai 0 ai 6 anni

Le tariffe ridotte o gratuite potranno essere applicate esclusivamente previa esibizione di documento giustificativo.

Per informazioni e prenotazioni contattare la Cooperativa Oltre l’Arte al 327 9803776 oppure all’email info@oltrelartematera.it

Le biglietterie si trovano presso tutti i siti sopraindicati

La Coop. Oltre l’Arte, offre tutto l’anno il servizio di visita guidata con guide autorizzate per la visita ai Sassi di Matera. La visita include il Circuito delle Chiese Rupestri.

E’ opportuno prenotare la visita chiamando numeri di telefono già presenti sul sito o via email, in modo da concordare tutti i dettagli necessari per soddisfare al meglio le vostre esigenze.

www.oltrelartematera.it

Gli Itinerari Chiese Rupestri di Matera utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket
Info su www.liveticket.it – biglietteria musei

Info