17 agosto 2017

Teatro Comunale Garibaldi, Enna, sabato 20 dicembre 2014

Moni Ovadia e Lucilla Galeazzi - Doppio fronte

Stagione Teatrale 2014/2015
Prosa

“Doppio fronte – Oratorio per la Grande Guerra”
Moni Ovadia e Lucilla Galeazzi

Acquisto biglietto online

Lo spettacolo Doppio Fronte racconta della 1°guerra mondiale, combattuta dal nostro esercito nelle trincee sui monti e quella vissuta nel quotidiano da un’Italia che via via andava impoverendosi sempre di più, in cui le donne condussero da sole una quotidiana battaglia di sopravvivenza per mantenere la famiglia. I testi saranno tratti dalle lettere dal fronte, dalle memorie dei combattenti (tra cui Gadda e Ungaretti), dai diari di uomini e donne che vissero la guerra “ in casa”, come i veneti e i friulani: questi ultimi arruolati nel ‘14 dall’esercito austriaco e mandati a combattere sul fronte orientale, per poi ritrovarsi nel ‘15 in trincea contro l’esercito italiano!
I canti saranno quelli del grande repertorio a cui dette vita la sanguinosissima guerra e le sue battaglie: canti patriottici, canti contro la guerra, Trilussa, E.A.Mario e la canzone anonima Gorizia, canto straordinario e indimenticabile delle sofferenze quotidiane e terribili dei nostri soldati! In scena Moni Ovadia nel ruolo dell’ aedo e Lucilla Galeazzi, cantante e narratrice, accompagnati da musicisti e coro.
La 1° guerra mondiale fu imposta all’Italia da una minoranza avventuriera e fanatica, a discapito di quella maggioranza che a quella guerra si era sin da subito opporta. Tra sogni di espansione e irredentismo, il motore di una “fatale e irrinunciabile” chiamata alle armi fu l’ambizione e l’ambiguità del primo ministro Salandra, del suo Ministro degli Esteri Sonnino, del Generale Cadorna, Comandante in capo dell’esercito italia- no ed infine del titubante Vittorio Emanuele III, Re d’Italia. Mentre trattavano con gli imperi centrali la “non belligeranza” italiana a patto di una contropar- tita territoriale, si accordavano privatamente, a Londra, con Francia ed Inghilterra, giocando al rialzo! Fu così che il 26 aprile 1915 l’Italia firmò in segreto (soprattutto del parlamento) il patto di Londra con cui l’Italia s’impegnava ad entrare in guerra al loro fianco!

Teatro Comunale Garibaldi
Piazza del Municipio
Enna
tel. +39.0935.40329
       +39.0935.40213

Il Teatro Comunale Garibaldi di Ennautilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.it – biglietteria per teatro

Info