20 ottobre 2017

Abbazia Benedettina, Lamezia Terme (CZ), mercoledì 28 agosto, 2013

’Ntricata Storia di Peppe Musolino all' Abbazia Benedettina di Lamezia Terme

Il cantastorie Nino Racco all’Abbazia Benedettina

Si concludono mercoledì 28 agosto 2013 le performance teatrali all’Abbazia Benedettina di Lamezia Terme con la seconda delle due anteprime di TeatrOltre.
In scena la ’Ntricata Storia di Peppe Musolino in cui Nino Racco, nella forma di una ottocentesca sceneggiata napoletana e/o duello western, racconterà le gesta del brigante Musolino che nell’agosto del 1900 uccide la guardia comunale A. Chirico.

L’attore/cantastorie calabrese che usa e intreccia diverse tecniche comunicative nelle sue performance si avvale, in questo spettacolo, del canto a cappella e della contaminazione con un canto campano.

Il Comune di Lamezia Terme utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.it – biglietteria per teatro

 

Lamezia Terme – Abbazia Benedettina

L’abbazia di S. Maria di S. Eufemia fu fondata da Roberto il Guiscardo nell’XI secolo nell’area di un precedente monastero bizantino (S. Eufemia), ed è espressione, insieme al vicino castello di Nicastro, di alcuni tra i più importanti aspetti della conquista normanna.

Del complesso rimangono ruderi che permettono una lettura di massima della sua articolazione interna, caratterizzata dai resti della chiesa e dell’area del chiostro. Della chiesa sono visibili il prospetto principale con i resti delle due torri campanarie, la divisione interna in tre navate illuminate da una serie di finestre ad arco, e parte dell’area presbiteriale con il transetto, che culminava ad est con le tre absidi.

La tecnica costruttiva è già nota in altri monumenti normanni, così come l’impiego di elementi architettonici di spoglio di età romana rientra nella tradizione normanna di sottolineare la grandezza della monarchia utilizzando i materiali dell’Impero romano.


Info