21 ottobre 2017

Angelo Mai Altrove Occupato, Roma, da giovedì 12 a sabato 14 ottobre 2017

Post Scriptum Company: Jungle Dream e L’uomo Rivoltato all'Angelo Mai di Roma

Post Scriptum Company: Jungle Dream e L’uomo Rivoltato

giovedì 12 ottobre
h 21.00
L’uomo Rivoltato
Un uomo si ritrova gettato in un mondo assurdo, dove ciò che lui vorrebbe accadesse, non accade.

La distanza tra i suoi sogni, i suoi desideri, il suo amore e la realtà inesorabile della vita spingono l’uomo a rivoltarsi. La scelta della rivolta è eroica, ma non scontata: rabbia, sofferenza, disperazione e ironia sono le armi in mano ad un uomo che vuole diventare eroe.

L’uomo rivoltato è una celebrazione dell’umano, del suo coraggio e della sua debolezza. È un omaggio alla vita, un inno all’amore, nei suoi colori più tragici.

Testo e ideazione di Pietro Quadrino
Cast Pietro Quadrino
Musiche originali di Lorenzo Danesin
Scene: Pietro Quadrino, Giulio Boato
Assistenza costumi: Maarten Van Mulken
Assistenza luci: Wout Janssens
Regia di Giulio Boato
Una produzione Post Scriptum Company in coproduzione con Troubleyn/Jan Fabre (Anversa)
Creazione: 2016

per prenotare scrivete a:
prenotazioni@angelomai.org

venerdì 13 e sabato 14 ottobre
h 21.00
Jungle Dream
Jungle Dream è la rappresentazione onirica di un uomo che si figura in tre diversi stadi della sua vita: infanzia, età adulta, maturità. L’uomo riflette sulla propria condizione e in particolare su quella dell’attore, continuamente sottoposto allo sguardo altrui. Il rapporto con l’Altro diventa elemento costitutivo dell’esistenza, specchio di sé, anima gemella.

Nel ‘600, Re Luigi XIV si proclamò “Roi Soleil”. Cercò di negare il buio che avvolge la solitudine umana e fece della sua intera vita uno spettacolo, una messa in scena sempre illuminata e visibile a tutti. Nel XXI secolo, i social media sono l’espressione dello stesso desiderio perverso e bruciante: non essere dimenticati, fermare il tempo.

Fino a che punto è perseguibile, questa utopia? E nella ricerca di se stessi attraverso lo sguardo altrui, che ruolo assume un sentimento tanto abusato quanto imprescindibile come l’amore?

Testo e ideazione di Pietro Quadrino
Cast Pietro Quadrino, Marc Moon Van Overmeir, Paola Cabello, Sarah Cabello, Nicola Donati
Musiche originali di Lorenzo Danesin
Regia di Giulio Boato e Pietro Quadrino

Una produzione Post Scriptum Company in coproduzione con Troubleyn/Jan Fabre (Anversa) e in collaborazione con Angelo Mai (Roma), con il supporto di 104 Paris

per prenotare scrivete a:
prenotazioni@angelomai.org

Foto: 2017 © Guido Mencari | www.gmencari.com

Da giovedì 12 a sabato 14 ottobre, ore 21.00

Angelo Mai Altrove Occupato
via delle Terme di Caracalla, 55/a
Roma
www.angelomai.org

L’Angelo Mai di Roma utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket.
Info su www.liveticket.it – biglietteria per concerti

Info