27 luglio 2017

Chiesa di San Filippo, Camerino (MC), lunedì 22 agosto 2016

Quartetto Fonè al Camerino Music Festival

Camerino Music Festival

Quartetto Fonè

Quartett-suite da Le Vendredi de Belaieff

Acquisto biglietti online su www.liveticket.it/camerinomusicfestival

Paolo Chiavacci, Marco Facchini – violini
Chiara Foletto – viola
Filippo Burchietti – violoncello

Mitrofan Petrovič Beljaev, grande editore, mecenate ed organizzatore di concerti a San Pietroburgo nella seconda meta dell’800. Nel 1884 divenne fondatore del “Premio Glinka”, assegnato annualmente. Nei primi anni i vincitori furono Borodin, Milij Balakirev, Petr Il’ič Čajkovskij,Nikolaj Rimskij-Korsakov, Cesar Cui e Ljadov.
Come fondatore nel 1885 della casa editrice “M.P. Belaieff” a Lipsia, pubblicò 1.200 composizioni, dando un impulso fondamentale alla promozione e diffusione della musica russa.
In un primo momento era lo stesso Beljaev a selezionare i lavori da produrre; successivamente delegò ad una giuria composta da Rimskij-Korsakov, Ljadov e Glazunov.
Dal 1891 nella sua casa si tennero i settimanali “Venerdi del quartetto” (“Les Vendredis”), nei quali venivano presentate composizioni originali destinate alla propria casa editrice, con contributi eterogenei fra i quali spiccano i nomi dei piu importanti compositori russi del periodo, fra cui Rimskij-Korsakov, Borodin, Glazunov e Ljadov che fra l’altro compongono insieme un quartetto per archi sul tema si b – la-fa , che secondo la notazione anglosassone corrisponde al cognome del mecenate Be-la-ef, in occasione del suo cinquantesimo compleanno.
Il programma proposto prevede nella prima parte una sorta di suite-miscellanea selezionata nell’ingente corpus di composizioni legate ai “Vendredis”, spaziando in generi e stili anche molto diversi: abbiamo cosi preludi e fughe omaggio al contrappunto bachiano e scherzi in cinque ottavi di carattere popolaresco, polke da salotto ed adagi introspettivi in stile beethoveniano, variazioni su tema e movimenti strutturati nella piu pura forma-sonata.
Nella seconda parte vengono eseguite due composizioni scritte nello stesso periodo (1890 e 1893) ma proiettate in direzioni diverse: dall ‘intenso lirismo dei Crisantemi di Puccini alle sperimentazioni esotizzanti del Quatuor en sol di Debussy. Su tutte incombe imprescindibile, nel bene e nel male, la figura di Richard Wagner.

Lunedì 22 agosto 2016, inizio concerto ore 21.15

Chiesa di San Filippo
Camerino  (MC)

Camerino Music Festival

www.italianclarinetuniversity.com/it

Camerino Music Festival utilizza il Sistema di Biglietteria liveticket
Info su www.liveticket.it – biglietteria per concerti

Info